Agribusiness Brasile: Aumento Produzione Zucchero di Canna

Agribusiness Brasile: Aumento Produzione Zucchero di Canna

Agribusiness Brasile: Bunge si rivolge agli operatori per Vendere 300.000 TNT di zucchero grezzo

Agribusiness Brasile – BUNGE:

Il gigante statunitense BUNGE sta conversando con i commercianti di zucchero avendo come obiettivo il raggiungimento di migliori condizioni per vendere circa 300.000 tonnellate di zucchero grezzo da produrre nello stabilimento brasiliano.

Agribusiness - IB.Investire in Brasile

La Bunge ha annunciato all’inizio dell’anno che stava chiudendo il “tavolo” di discussione globale dello zucchero. Con questo cambiamento, il volume aggiuntivo prodotto in Brasile che verrebbe normalmente commercializzato dalla Bunge stessa, dovrà essere consegnato ad altri operatori, come Alvean e RAW.

Geovane Dilkin Consol, vicepresidente di Bunge per lo zucchero e la bioenergia per il Sud America, ha detto a Reuters che in passato l’unità brasiliana per lo zucchero consegnava il 70% del suo prodotto a tradings internazionali, mentre circa il 30% del raccolto rimaneva sotto la gestione e operazione di Bunge.

L’unità brasiliana di Bunge esporta circa 1 milione di tonnellate di zucchero anno, in modo che le 300 mila tonnellate che verrebbero normalmente consegnate e gestite dal ramo commerciale della compagnia saranno vendute, a partire da quest’anno, ad altri grandi operatori del settore.

“Noi non abbiamo un partner preferito, stiamo parlando con tutti i grandi trader che cercano le migliori condizioni”, ha detto Consul a un seminario del settore a San Paolo.

Bunge ha annunciato la scorsa settimana che stava rinviando i piani per un’offerta pubblica iniziale (IPO) della sua unità di produzione di zucchero brasiliana, affermando che le condizioni di mercato avverse ostacolavano l’accordo.

L’esecutivo ha rifiutato di commentare la questione, affermando che questo tipo di operazione era gestita dal top management di White Plains, New York, sede statunitense di Bunge.

Consol ha detto che non ci sono stati cambiamenti importanti nelle operazioni quotidiane dell’unità zucchero finora.

La società prevede di macinare 20-21 milioni di tonnellate di canna nella stagione in corso (2018/19) rispetto a 19 milioni di tonnellate del precedente raccolto.

Consol ha affermato che il processamento della canna da zucchero stava progredendo rapidamente a causa del clima più secco del normale nella regione centro-sud del Brasile e che la società era disposta a produrre il più possibile etanolo per massimizzare i rendimenti.

“Stiamo mettendo alla prova i nostri limiti (per la produzione di etanolo)”, ha detto, aggiungendo che l’unità sta impegnando circa il 39% della canna per la produzione di zucchero ed il restante 61% per la produzione di etanolo.

Consol ha detto che il tempo secco potrebbe danneggiare il volume della raccolta della canna prevista. La società condurrà una valutazione dei campi questo mese per vedere se manterrà la sua stima ultra positiva o la ridurrà.

Per riamere sempre aggiornato sulle novitá e sull’andamento del mercato brasiliano, registrati alla nostra newsletter e seguici sui nostri canali social Facebook, Google +Linkedin e Twitter
Agribusiness Brasile: Abiove Prevede Aumento Produzione
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.