Automotive Brasile: Vendite Auto chiudono con + 9% nel 2017

Automotive Brasile: Vendite Auto chiudono con + 9% nel 2017

Automotive Brasile: Le case automobilistiche chiudono l'anno con un aumento delle vendite superiore al 9%

Automotive Brasile – La proiezione in esame, si conclude a dicembre con 2.237 milioni di automobili, quasi 200 mila in più rispetto al 2016.

Dopo quattro anni di declino, l’industria automobilistica brasiliana chiude l’anno con un aumento delle vendite del 9%, un aumento superiore alle proiezioni stimate dalle case automobilistiche.

La ripresa del mercato automobilistico è iniziata nella seconda metà dell’anno, sospinta dal miglioramento dell’economia, cioè senza artifici adottati nel periodo pre-crisi.

 

Automotive Brasile: Vendite Auto chiudono con + 9% nel 2017

A partire dal 26 dicembre, sono stati venduti 178.900 veicoli tra automobili, veicoli commerciali leggeri, camion e autobus. Continuando di questo passo, dicembre si chiuderà con circa 210 mila unità vendute. Nell’anno, la somma è già a 2.206 milioni di unità e dovrebbe essere vicino a 2,40 milioni, rispetto ai 2.050 milioni del 2016.
Questa ripresa si basa sul miglioramento dei redditi dei consumatori e sulla ripresa dell’occupazione, non sugli artificiali governativi, afferma João Morais, economista presso la Tendências Consultoria. Nel 2018 è previsto un aumento del 15% in questo settore, mossa che sarà seguita in diversi ambiti.

Automazione Brasile – Anfavea

L’Associazione nazionale dei produttori di automobili (Anfavea) ha iniziato l’anno con una previsione di un aumento del 4% delle vendite ricalcolando poi al 7,3% nel mese di settembre.
Il miglioramento del mercato ha portato l’industria automobilistica ad offrire quest’anno 5.100 posti di lavoro quest’anno, dopo numerosi tagli al personale ed alla produzione a partire dal 2014.
Fabbriche come Mercedes-Benz a São Bernardo do Campo (SP) e MAN a Resende (RJ), produttori di camion e autobus, stanno operando nuove assunzioni. Se la domanda continuerà a crescere, da maggio sarà necessario lavorare di sabato o riprendere a lavorare in due turni in alcune aree, afferma il presidente della Mercedes Phillip Schiemer.

La scorsa settimana, la società ha annunciato l’assunzione di 266 dipendenti.
Secondo Morais, il settore tornerà a registrare vendite di 3 milioni di veicoli a partire dal 2020. La produzione inizierà ad aumentare di volume il prossimo anno, grazie anche alle esportazioni.

L’industria ha la capacità di produrre fino a 5 milioni di veicoli all’anno.

Anche il settore dei ricambi auto ha aumentato da R$ 69 miliardi a R$ 76,9 miliardi le previsioni di fatturazione di quest’anno. “Per il 2018, l’aspettativa è un aumento del 7,4%, perché le esportazioni continueranno a crescere, così come aumenterà il mercato interno”, afferma Dan Iochpe, presidente di Sindipeças (rappresentante delle aziende del settore).

Automotive Brasile: Route 2030

La frustrazione delle case automobilistiche e degli autoricambi è di iniziare il nuovo anno senza una politica industriale per il settore automobilistico, chiamata “Route 2030”.
Dopo diversi mesi di discussioni, il programma sostitutivo di Inovar-Auto – con termine il 31 marzo – non è stato approvato a causa di una situazione di stallo tra i ministeri dell’Industria e delle Finanze, contrario alle sovvenzioni per coloro che investono in ricerca e sviluppo. La previsione è che il tema verrà ripreso solo a febbraio, dopo il voto sul progetto di riforma delle pensioni.

In risposta ad una richiesta delle case automobilistiche, la nuova politica industriale per il settore automobilistico, “la Rota 2030”, darà tempo fino a 15 anni alle imprese che vorranno abbattere dalle tasse dovute i crediti d’imposta federali generati dagli investimenti in ricerca e sviluppo (R & S) realizzati nei primi 3 anni del programma.

Clicca qui per leggere l’articolo.

Per riamere sempre aggiornato sulle novitá e sull’andamento del mercato brasiliano, ed in particolar modo del Progetto Vino, registrati alla nostra newsletter e seguici sui nostri canali social Facebook, Google +Linkedin Twitter
Automotive Brasile: ROTA 2030 prevede 15 anni per compensare i crediti
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.